Abiti e scarpe contraffatte: 70 mila capi sequestrati, cinque persone coinvolte

L'operazione dei finanzieri di Milano: sequestrato anche un capannone in provincia

Operazione della finanza

Gestivano un traffico di scarpe e capi d'abbigliamento contraffatti. La guardia di finanza di Milano li ha "pizzicati" giovedì mattina: ora due sono in carcere e tre hanno l'obbligo di dimora. Si tratta di un italiano e quattro indiani, che devono rispondere di associazione a delinquere finalizzata all'importazione e commercio di capi contraffatti.

La loro organizzazione era ramificata in Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna. Sono stati sequestrati 70 mila articoli risultati falsi, di marchi molto noti tra cui Moncler, Hogan, Nike, Peuterey, Dolce & Gabbana, Belstaff, Fred Perry, Hello Kitty, Betty Boop, 101 Dalmatians e Dragon Ball Z.

Sequestrati anche un capannone nel Milanese, conti correnti, quote di otto società, fondi d'investimento e un veicolo.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Malpensa, fagioli scambiati per ovuli di coca: brutta disavventura per un turista brasiliano

Torna su
MilanoToday è in caricamento