Blitz della polizia a Lorenteggio: trovate 4 pistole in una cantina e tanta droga in dosi

Martedì notte gli agenti del Commissariato Lorenteggio hanno eseguito un accurato controllo

Repertorio

La Polizia di Stato, nell’ambito del controllo del territorio disposto dal Qquestore di Milano Marcello Cardona, ha effettuato dei servizi volti a frenare le attività criminali e limitare l’espansione della delinquenza, soprattutto quella organizzata che si giova anche dal degrado sociale per controllare il territorio. 

Martedì notte gli agenti del Commissariato Lorenteggio hanno eseguito un difficile controllo, per via delle pessime condizioni strutturali e in assenza di illuminazione, all’interno dell’edificio di via Quarti 40, in particolare nei solai dello stabile: in uno dei corridoi, sotto un apparente mucchio di cartoni accatastati, all’interno di uno di questi, hanno rinvenuto quattro pistole. 

Video: le immagini del blitz con i 'cani poliziotti'

Si tratta di un revolver Smith & Wesson calibro 38 special, una pistola semiautomatica Tanfoglio calibro 9x21 con matricola abrasa, una pistola a gas Zoraki semi/full auto pistol 925 calibro 9 presumibilmente alterata e un piccolo revolver a percussione anulare Velodog calibro 22 short. Tutte le armi avevano i caricatori inseriti e riforniti di proiettili e vi erano, inoltre, alcune altre confezioni di munizioni: cioè una scatola intera di cinquanta 38 special per la S&W e quasi un altro centinaio di proiettili per le altre tre armi. Nel nascondiglio, oltre alle armi e alle munizioni, una dose di 15 grammi hashish forse ad uso e consumo del gruppo criminale. 

Si ritiene che la Zoraki 925 sia stata alterata con una lavorazione apposita per sparare proiettili preparati ad hoc. Le ogive di questi proiettili sono state, infatti, tagliate nella parte superiore per consentire loro di incamerarsi esattamente nello spazio dell’arma destinato ad accoglierli. Probabile quindi che anche la canna sia stata forata per permettere alle ogive di scorrervi all’interno. Saranno comunque gli accertamenti balistici della Polizia Scientifica a verificare se e come si sia proceduto a queste modifiche e la concreta potenzialità dell’arma. 

Con queste il numero delle armi sequestrate dal Commissariato Lorenteggio nel corso del 2018 è salito a dieci pistole e tre fucili – la metà di queste armi, peraltro, solo negli ultimi trenta giorni – oltre a tre silenziatori, una dozzina di caricatori e alcune centinaia di proiettili di vario calibro. 

Controlli anche nei locali di Lorenteggio

Martedì pomeriggio, invece, nell’ambito dell’attività di prevenzione sul territorio del ‘Lorenteggio’, volto a frenare la criminalità diffusa locale, e in particolare lo spaccio di droga ‘a cielo aperto’ che affligge vari quartieri della zona, il Commissariato di Polizia ha organizzato un controllo in larga scala dei condomini Aler ubicati fra le vie Creta e Beltrami, in zona Forze Armate. 

All’intervento hanno partecipato, oltre a un congruo numero di poliziotti delle sezioni operative e investigative del Commissariato, cinque equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia di Milano e diverse unità cinofile antidroga, antiesplosivo e per l’ordine pubblico dell’Ufficio Prevenzione Generale. 

Con le dovute cautele, con l’aiuto determinante dei cani poliziotto, gli agenti hanno verificato un largo numero di automezzi sui piazzali, hanno ispezionato aiuole e anfratti per verificare l’esistenza di nascondigli, e si sono infilati nei seminterrati alla ricerca di armi e droga.  

Alla fine sono stati trovate, nascoste nelle cantine, quasi una quarantina di dosi, già pronte per lo spaccio, avvolte accuratamente in carta stagnola, di hashish e cocaina (oltre trenta grammi della prima e circa un grammo e mezzo della seconda) oltre ad altre tracce del confezionamento e della presenza di stupefacenti che potranno risultare utili alle continue indagini in corso. 

Recuperato anche uno scooter oggetto di furto che verrà restituito al suo legittimo proprietario. Durante l’operazione sono state controllate complessivamente 52 persone, 23 delle quali risultate annoverare segnalazioni penali e di polizia a carico.  Verificata la presenza anche dei locali sottoposti a misure di detenzione domiciliare o di controllo disposte dall’Autorità giudiziaria, noti per la loro affiliazione alla criminalità del posto. Ispezionati approfonditamente anche cinque veicoli segnalati dalle unità cinofile.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Alba di sangue a Milano, rissa fuori dalla discoteca: ragazzo accoltellato alla schiena

  • Cronaca

    "Negro di m...", ragazzino di 13 anni insultato durante un torneo di basket a Milano

  • Rogoredo Corvetto

    Blitz della Polfer in stazione a Rogoredo: scalo passato al setaccio, due denunce

  • Attualità

    Il maltempo mette in ginocchio le api, Coldiretti: "In Lombardia crolla la produzione di miele"

I più letti della settimana

  • Milano, aggredisce i poliziotti con un coltello: "Vi sgozzo, paese di me...", 23enne arrestato

  • Incidente in A8, Suv tampona camion e si ribalta: morti due ragazzi, altri due feriti. Foto

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Volo Alitalia Milano-New York riatterra dopo pochi minuti a Malpensa

  • Sciopero generale dei mezzi: a Milano venerdì rischio stop a metro, tram, autobus Atm e treni

  • Milano, ragazza di 18 anni violentata al parco: l'ultimo bicchiere di whisky, poi lo stupro

Torna su
MilanoToday è in caricamento