Milano, coppia di anziani morti a casa nella stessa serata: stavano insieme da 50 anni

I cadaveri vengono affidati ai familiari, il magistrato stabilisce che l'autopsia non è necessaria

Repertorio

"Sono morti per cause naturali". Uno accanto all'altro nel loro letto, condiviso per oltre 50 anni di matrimonio. A scoprire il cadavere di papà e mamma, entrambi di 83 anni, è il figlio di 52 anni.

I due coniugi, originari della provincia di Agrigento, erano mano nella mano nella loro abitazione di via Giuseppe di Vittorio, nel quartiere Quinto Romano. Sono morti nella stessa notte, quella tra giovedì e venerdì, la più calda dell'anno. Il figlio va a trovarli proprio perché è preoccupato perché il telefono squillava a vuoto.

I carabinieri della compagnia Porta Magenta, gli uomini della Sezione investigazioni scientifiche vanno nell'abitazione, controllano tutto quello che devono per escludere che si possa essere trattato di un omicidio suicidio o magari di un doppio suicidio.

I cadaveri vengono affidati ai familiari, il magistrato stabilisce che l'autopsia non è necessaria. Alla fine la conclusione è la più 'romantica' possibile: i due coniugi sono morti per cause naturali, uno accanto all'altro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento