Parla Fabrizio Corona: "Sono vittima, potrei entrare in politica e fare il partito come Grillo"

L'ex re dei paparazzi si apre al Corriere. E racconta un progetto futuro per entrare in politica

Fabrizio Corona, foto da Instagram

Giustizia, vita privata e futuro. Tutto con i soliti modi da "uomo copertina", tutto con il suo classico stile. 

Fabrizio Corona, uscito quattro mesi fa dal carcere, si è raccontato a 360 gradi in un'intervista concessa a Raffaella Cagnazzo del Corriere della Sera, parlando del suo passato, del suo presente e di quello che sarà.  

"Ci sono stati vari fenomeni mediatici, io però sono un fenomeno che dura da venti anni - le sue parole -, perché poi per durare devi sapere mischiare notizie vere e false, sfruttando le storie d'amore, la cronaca. Fai business, ma devi saperlo fare".

Già, la cronaca e i problemi giudiziari, come la richiesta di condanna a due anni e nove mesi di carcere che dal 5 giugno scorso pende di nuovo sulla sua testa dopo la ritrovata libertà. "Fabrizio Corona è vero nelle battaglie giudiziarie perché lì tiro fuori i miei principi e me la gioco alla pari con chi mi deve giudicare. Penso di essere stato una vittima della giustizia sotto tanti punti di vista - ha detto l'ex re dei paparazzi -, l'unico nel genere ad affrontare le avversità. E per questo oggi sono immortale, sono uno che dopo quattro cadute all'interno si è rialzato ed è diventato più famoso di prima". 

E non è escluso, anzi, che la sua fama serva per una carriera politica, dato che - Corona dixit - "non stimo le persone del nuovo governo e non reputo preparato il nuovo ministro della giustizia". "Non escludo che tra dieci anni entro in politica - ha detto Corona -. La legge Severino oggi non me lo permette, ma potrei fare un partito come Grillo - il riferimento è al Movimento cinque stelle -, raccogliere consensie poi mandare avanti un nome altisonante". 

Quindi, in conclusione, un attacco a Don Mazzi, che si era detto deluso da Corona dopo il suo arresto di ottobre 2016 per il tesoretto di quasi due milioni di euro trovato a casa sua e della collaboratrice Francesco Persi. "Lui è un pietoso, un buffone - le dure parole dell'ex fotografo -. Non mi ha mai visto, va in tv solo per apparire. È il nulla assoluto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Uomo sui binari travolto e ucciso dalla metro rossa: aveva 24 anni

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Notte di incidenti a Milano: schianto tra auto in via Primaticcio, 5 ragazzi feriti e un uomo in coma

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento