Riscaldamento a Milano: ecco quando si possono accendere i termosifoni nel 2016

La data è fissata dalla legge

Termosifoni

Quando si accende il riscaldamento a Milano a ottobre 2016? In città è arrivato il primo freddo della stagione autunnale. I termometri sono scesi sotto i 20 gradi in tutte le ore della giornata. Spunta anche qualche piumino in giro, sebbene la maggior parte dei milanesi ancora non "osi" così tanto.

Milano è inserita nella fascia climatica «E», quindi i termosifoni si possono accendere dal 15 ottobre al 15 aprile dell'anno successivo, per un totale di 14 ore al giorno. Al di fuori di questi periodi gli impianti termici possono essere attivati solo in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l'utilizzo e comunque con una durata giornaliera non superiore alla metà di quella consentita a pieno regime.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tradotto: in questi giorni con temperature in diminuzione è possibile accendere gli impianti per un massimo di 7 ore al giorno a una temperatura massima di 20° per le abitazioni e 18° per tutti gli altri edifici, con una tolleranza di 2° in più.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

Torna su
MilanoToday è in caricamento