Rubavano carrelli nei super e li affittavano ai clienti: otto denunciati ai mercati generali

L'accusa, per tutti, è quella di ricettazione. Un uomo, di origine egiziana, è stato denunciato anche per violenza, resistenza, porto abusivo di armi e procurato allarme. L'operazione

Denunce ai mercati generali - Foto repertorio

Avevano trovato il loro modo di fare business. Rubavano l’occorrente nei grandi supermercati della città, davano una “ripulita” e iniziavano gli affari. Affari talmente grandi da attirare l’attenzione della polizia locale di Milano, che sabato è entrata in azione e li ha fermati. 

Otto uomini, tutti di origini egiziana, sono stati denunciati dai vigili - nell’operazione “Cash & Carry” - con l’accusa di ricettazione per aver rubato sedici carrelli e averli poi affittati ai clienti dei mercati generali di via Cesare Lombroso. 

I carrelli, secondo quanto accertato dalla polizia locale, venivano fatti sparire dai supermercati più famosi - Carrefour, Lidl, Punto Sma, Metro - e poi, dopo essere stati cambiati per essere irriconoscibili, venivano introdotti all’ortomercato all’interno di cassoni di camion o furgoni

Importante il giro d’affari degli otto denunciati: un carrello piccolo poteva valere fino a duecento euro, cinquecento euro - invece -, il valore di un carrello da carico. Di circa cinquemila euro, quindi, il valore del bottino recuperato dai vigili, che hanno sequestrato sedici carrelli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A nulla è valso il tentativo disperato di uno dei denunciati che, per cercare di creare un diversivo, ha azionato una colonnina di emergenza all’interno della struttura di via Lombroso. Lui dovrà rispondere anche delle accuse di violenza, resistenza, porto abusivo di armi e procurato allarme. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

Torna su
MilanoToday è in caricamento