Affari d'oro ai concerti di Vasco: 52 venditori abusivi denunciati, sequestrati 2.466 gadget

Nei guai 52 persone, denunciate per contraffazione e ricettazione. L'operazione della Locale

Il concerto di Vasco al Meazza

Avevano trasformato alcune auto in depositi di fortuna per eludere i controlli della polizia locale. Ma, evidentemente, non è servito. Cinquantadue persone sono state denunciate dai ghisa con le accuse di contraffazione e ricettazione dopo essere state sorprese intorno al Meazza a vendere gadget di Vasco Rossi prima dei concerti milanesi del rocker di Zocca. 

Proprio durante le sei serate, tutte sold out, gli uomini del nucleo antiabusivismo hanno passato al setaccio le zone attorno allo stadio e sono riusciti a mettere le mani su 2.466 articoli - tra magliette, cappellini e sciarpe -, chiaramente contraffatti e venduti dagli abusivi. 

Foto - I gadget sequestrati

seuqestri san siro vasco-2

Posizionati prevalentemente in piazzale Axum e in via Achille Fetonte, i venditori hanno utilizzato alcune macchine come una sorta di magazzino condiviso nella speranza - vana - di evitare i sequestri dei ghisa, che sono puntualmente arrivati. 

Fuori dal Meazza, martedì sera, nei guai era finito anche un 43enne, arrestato dai carabinieri con l'accusa di spaccio. L'uomo, infatti, era stato sorpreso dai militari mentre preparava le dosi di hashish da vendere prima dell'esibizione del Blasco e per lui erano scattate le manette. 

Foto - La Locale in azione fuori da San Siro

sequestri san siro vasco 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

Torna su
MilanoToday è in caricamento