Milano, ragazzi fermati in Duomo: "Stiamo andando a comprare un regalo", denunciati

È successo nel pomeriggio di mercoledì, nei guai due ragazzi di 19 e 20 anni

Voleva comprare un regalo per la fidanzata e per non sbagliare si era fatto accompagnare da un amico in centro a Milano. Risultato? Entrambi denunciati perché sono stati trovati fuori dalle loro abitazioni "senza giustificato motivo". È successo in piazza Duomo nel pomeriggio di mercoledì 11 marzo, nei guai due ragazzi milanesi di 19 e 20 anni.

Milano, denunciati mentre andavano nel bosco di Rogoredo

Il decreto del governo "Io resto a casa", emanato per cercare di contenere l'emergenza Coronavirus, stabilisce infatti che i cittadini possono lasciare le proprie abitazioni soltanto per andare a lavoro o per "ragioni di salute o per altre necessità, quali, per esempio, l’acquisto di beni essenziali". Lo stesso decreto stabilisce anche che chiunque venga trovato in giro dovrà compilare un'autocertificazione con i motivi che avrà poi valore legale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due ragazzi però non hanno fornito un valido motivo quando sono stati fermati dalla polizia intorno alle 17.45. Gli agenti della questura hanno quindi fatto scattare una denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

Torna su
MilanoToday è in caricamento