Senza biglietto, non scendono e bloccano il treno: "Siamo ambasciatori fuori da giurisdizione planetaria"

I passeggeri, tre uomini e una donna, sono stati denunciati. Treno fermo per 40 minuti

Foto repertorio

Hanno costretto gli altri passeggeri a sopportare le loro follie. Per quaranta minuti hanno discusso con il controllore prima e i militari poi, inventando scuse via via sempre meno credibili. 

Quattro persone - un 43enne di Verona, un 37enne di Messina, una 37enne di Savona e un 26enne di Ancona - sono stati denunciati domenica sera dai carabinieri con le accuse di interruzione di pubblico servizio e rifiuto di fornire le generalità. 

I quattro, che erano tutti sull'intercity 689 Milano-Ventimiglia, sono stati sorpresi senza biglietti dal controllore, che nella stazione di Pavia li ha invitati a scendere. All'arrivo dei militari, la situazione non è migliorata e il gruppo ha mostrato un foglio di plastica con la scritta "Autodeterminazione" che la donna e gli uomini hanno spacciato come proprio documento di identità. 

I denunciati - stando a quanto riferito dai carabinieri - hanno spiegato di essere “soggetti di diritto internazionale pregiuridico”, “ambasciatori diplomatici fuori da ogni giurisdizione planetaria” e “stati di se stessi”: tutte qualifiche che evitavano un loro possibile controllo che sarebbe stato - parole loro - un “attacco ad uno stato libero perseguibile dalla corte mondiale”.

Dopo quaranta minuti di scuse al limite del delirante, i quattro sono scesi dal treno - con una denuncia - e il convoglio è ripartito. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento