"Assalto" al capolinea per graffitare la metro: writer spagnolo preso dai carabinieri. Foto

Nei guai un ragazzo di ventidue anni, spagnolo. I carabinieri lo hanno inseguito e bloccato

Il graffito sulla metro

Blitz vandalico mercoledì pomeriggio nella stazione metro di Cologno Nord, capolinea della verde. L'allarme è scattato verso le 16, quando i vigilantes Atm hanno segnalato ai carabinieri la presenza di un ragazzo che stava graffitando un vagone di un treno Leonardo. 

All'arrivo dei militari, il writer si è dato alla fuga, ma è stato inseguito e bloccato in via per Imbersago, a poco meno di un chilometro di distanza. Si tratta di uno spagnolo di ventidue anni, che è stato identificato e denunciato con le accuse di deturpamento e imbrattamento.

Il 22enne, stando a quanto accertato dai carabinieri, risulta residente in Spagna ed è quindi verosimile che fosse venuto in Italia quasi esclusivamente per lasciare la sua firma - "Asik", la sua tag - sui mezzi pubblici cittadini. 

Non è la prima volta, infatti, che "graffitari" iberici finiscono nei guai a Milano e nel resto d'Italia. Ad agosto 2018 la Locale ne aveva identificati undici e - per la prima volta - i ghisa erano andati fino in Spagna per perquisire le loro abitazioni. A casa di molti di loro erano stati trovati album pieni zeppi di foto ricordo dei loro blitz meneghini. 

Foto - Le bombolette sequestrate al writer

carabinieri bombolette spray writers-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento