Armato di cric, ragazzino 19enne litiga col dj e devasta un locale durante l'inaugurazione

A far scattare la furia del giovane, ci sarebbe una presunta spinta contro la sua ragazza

Repertorio

Litiga con il dj, poi va in auto, prende il cric e sfascia il locale.

É successo a Orta (Novara), all'inaugurazione di un bar. A finire in manette è un giovane 19enne milanese che, in preda ai fumi dell'alcol, avrebbe iniziato a litigare con il dj della serata per una presunta spinta data alla sua ragazza.

Il ragazzo devasta il locale

Così è uscito dal locale, è andato in auto, ha afferrato il cric e la chiave svita bulloni ed è rientrato nel bar per cercare il disc jokey, che nel frattempo si era nascosto in bagno per sfuggire alla sua furia. Non trovando l'oggetto della sua ira si è sfogato rompendo bicchieri e rovesciando tavolini, fino all'arrivo dei carabinieri.

I militari hanno cercato di calmarlo, ma il ragazzo ha dato di matto e ha aggredito i militari, ferendoli e finendo così in manette. Ora il 19enne è accusato di lesioni, minaccia, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Tram travolge un'auto, un taxi e un camion: tamponamento a catena in centro a Milano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

Torna su
MilanoToday è in caricamento