Milano, paura per una 30enne: accoltellata a una gamba e a un braccio in pieno giorno

Le sue condizioni, stando a quanto riferito, sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita

Repertorio

Paura per una donna romena di 30 anni a San Lorenzo di Parabiago (Milano): è stata accoltellata in pieno giorno da un familiare che poi, probabilmente, ha deciso di abbandonarla nei pressi di un capannone lungo la Strada Statale Sempione, non lontano dal supermercato Carrefour.

Donna accoltellata a Parabiago

Le sue condizioni, stando a quanto riferito dall'Azienda regionale emergenza urgenza, nono sono gravi e non sarebbe in pericolo di vita. A quanto pare, la donna è stata accoltellata a una gamba, 'ferita penetrante', e a un braccio, 'ferita lacero contusa'. La 30enne è stata soccorsa dal personale del 118 pochi minuti prima delle 13 di sabato. L'ambulanza l'ha trasportata all'ospedale di Legnano mentre sul posto sono intervenuti proprio i carabinieri della Compagnia di Legnano.

Stando a quanto riportato dai militari, che stanno cercando di ricostruire le circostanze dell'aggressione: una pattuglia della stazione di Parabiago è intervenuta all'interno dell'area industriale dismessa "ex Artea" occupata da diversi cittadini di etnia rom senza fissa dimora. A chiamarli è stata la stessa ragazza, che ha riferito che un familiare - non meglio specificato - un paio di ore prima l'aveva con la forza trasportata presso un'area boschiva e, per motivi da chiarire, l'avrebbe malmenata e ferita con un arma da taglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini proseguono per ricostruire l'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • La Lombardia si 'arma' contro il coronavirus: da lunedì si produrranno 250mila mascherine al giorno

  • "Ci avete salvato dal mare e Milano ci ha accolto": la comunità etiope dona cibo per l'emergenza

Torna su
MilanoToday è in caricamento