Incinta di 8 mesi, donna occupa una casa Aler: viene cacciata via ma rifiuta gli aiuti

Aveva occupato un'abitazione Aler in piazza Monte Falterona abusivamente, ma è stata costretta ad abbandonare l'appartamento

Immagine di repertorio

Aveva occupato un'abitazione Aler in piazza Monte Falterona abusivamente, ma è stata costretta ad abbandonare l'appartamento. La donna, una cittadina romena di 27 anni, ha poi rifiutato l'offerta di un alloggio in cui fosse seguita dai servizi sociali, nonostante fosse incinta di otto mesi.

A raccontare l'episodio è la polizia. Gli agenti delle volanti sono intervenuti presso la palazzina la notte tra martedì e mercoledì. Per entrare nell'abitazione, la donna - che secondo il suo racconto è stata aiutata da un amico - avrebbe rimosso una lastra di ferro che sigillava la porta d'ingresso.

Adesso è indagata per occupazione abusiva ma è indagata a piede libero.

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

  • Problemi di pancia gonfia? Scopri i rimedi naturali più efficaci

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Studentessa 22enne della Bocconi morta a Napoli: è precipitata dal settimo piano

  • Sciopero generale trasporti il 24 luglio, blocco totale: gli orari dello stop a mezzi Atm e treni

  • Paura all'Esselunga: donne aggrediscono la guardia con una siringa infetta dopo la rapina

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Sciopero nazionale dei trasporti a Milano: mezzi Atm a rischio caos, orari e informazioni

Torna su
MilanoToday è in caricamento