Il marito la chiude in casa per non farla bere: lei vuole uscire dalla finestra, ma cade e muore

Il dramma a Melzo. È stato lo stesso marito a raccontare ai carabinieri i dettagli

Indagano i carabinieri - Foto repertorio

Una donna di sessantacinque anni è morta giovedì pomeriggio a Melzo, nel Milanese, dopo essere precipitata dalla finestra di casa sua, un appartamento al terzo piano di un condominio di via Matteotti. 

La donna, secondo quanto finora ricostruito, era stata chiusa in casa da suo marito, preoccupato dai problemi psichiatrici della sua compagna.

Così, senza altre vie di uscita, la vittima avrebbe legato alcune lenzuola alla ringhiera del balcone e avrebbe cercato di calarsi all’interno del cortile condominiale. Le stesse lenzuola, però, non avrebbero retto al peso e la sessantacinquenne è precipitata, morendo sul colpo. 

È stato proprio suo marito, poi, a raccontare ai carabinieri della compagnia di Cassano d’Adda che la donna più di dieci anni fa era piombata in uno stato depressivo dovuta alla morte del figlio e che da quel momento aveva iniziato ad avere problemi psichiatrici. Sembra, inoltre, che la donna avesse problemi di alcolismo, probabilmente collegati al suo stato depressivo. Proprio per quello, giovedì pomeriggio, lui aveva deciso di chiuderla a chiave dentro casa per evitare che potesse andare al bar o che commettesse qualche gesto estremo. 

Quando il marito è uscito - l'uomo è stato via non più di mezz'ora - la donna era sul letto e - ha raccontato il signore - era apparentemente tranquilla. Nulla, insomma, lasciava presagire il dramma che si sarebbe consumato poco dopo. 

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

Torna su
MilanoToday è in caricamento