Picchiate dai compagni nella giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Nei guai due uomini di 38 anni, saranno giudicati per direttissima nella giornata di lunedì

Immagine repertorio

Hanno picchiato le loro compagne sabato 25 novembre, proprio nella giornata mondiale contro la violenza sulle donne. E per loro sono scattate le manette, arrestati dagli agenti della Questura di Milano.

Il primo episodio poco prima delle 18.50 in via Vittorini. Un uomo di 38 anni, agli arresti domiciliari per una serie di reati contro il patrimonio, ha alzato le mani sulla compagna in seguito a una lite per futili motivi. Entrambi sono stati medicati dai sanitari del 118 e per l’uomo sono scattate le manette. Secondo quanto trapelato non era la prima volta.

Il secondo episodio ha come protagonista sempre un uomo di 38 anni, ma originario dello Sri Lanka, ed è avvenuto in un appartamento di via dei Tulipani intorno alle 22. Il motivo? Il 38enne pensava che la compagna, 43 anni, avesse una relazione. Lui è stato arrestato, mentre la donna è dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso. 

Entrambi i violenti saranno giudicati per direttissima nella giornata di lunedì 27 novembre.

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Lavoro, il Comune di Milano assume: aperte 350 posizioni, ecco dove inviare i curriculum

Torna su
MilanoToday è in caricamento