Milan-Arsenal, divieto di vendita di alcolici e fermata Duomo chiusa per 8 ore

Le disposizioni di questura e prefettura in vista dell'incontro di Europa League

Repertorio: tifosi dell'Arsenal in Duomo

Giovedì 8 marzo alle 19, al Meazza, è in programma Milan-Arsenal, incontro di Europa League. Milano si prepara all'arrivo dei tifosi londinesi con provvedimenti speciali decisi nella serata del 7 marzo dal questore Marcello Cardona e dal prefetto Luciana Lamorgese. 

E' stata anzitutto disposta la chiusura della stazione Duomo della metropolitana (linee M1 e M3) dalle 10 alle 18, con la possibilità però di modificare gli orari in relazione alla "consistenza della presenza di tifosi inglesi nel centro della città", come si legge in una nota diffusa da via Fatebenefratelli. Non è tutto: piazza del Duomo e la Galleria Vittorio Emanuele saranno transennate: saranno a disposizione dieci varchi di cui due dedicati alla sola uscita. 

Disposto anche il divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche (e anche di altre bevande se in vetro o lattina) dalle 9 a mezzanotte in diverse zone della città: San Siro, Duomo, corso Como e Darsena. 

Sciopero mezzi pubblici

Per l'8 marzo è stato indetto uno sciopero nazionale generale da parte del sindacato Usb che riguarda anche i mezzi di trasporto pubblico milanesi di Atm. L'agitazione è prevista dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. Quanto ai treni di Trenord, rispetteranno le fasce di garanzia 6-9 e 18-21. E a Milano si terranno anche due cortei, uno mattutino di studenti da largo Cairoli e uno pomeridiano del collettivo femminile "Non una di meno" da piazza Duca d'Aosta. 

Milan-Arsenal, modifiche ai percorsi Atm

Atm ha comunque predisposto - come sempre in occasione delle partite - alcune modifiche di percorso in zona stadio che interessano il tram 16 e gli autobus 49, 64, 80 e 98. 

Linea 16: nella fase di afflusso, viene soppressa la fermata in direzione San Siro Stadio M5 di via dei Rospigliosi prima di piazza Axum. 
Durante l’evento (tra afflusso e deflusso), modifica il percorso con capolinea     provvisorio in via Dessié. In fase di deflusso, viene soppressa la fermata di via Dessié prima di piazza Axum.
Linea 49: da due ore prima dell’inizio, modifica il percorso in entrambe le direzioni tra via Harar e via Morgantini con transito in via San Giusto, via Novara e piazza Melozzo da Forlì. 
Linee 64 e 80: dalla fine della partita per un’ora, modificano i percorsi solo in direzione Bonola M1 e via Piccoli/Quinto Romano, proseguendo in via Novara anziché svoltare in via San Giusto.
Linea 98: dalla fine della partita per un’ora, la linea modifica il percorso solo in direzione Famagosta M2, dal capolinea di Lotto M1/M5 prosegue in piazzale Lotto, via Gavirate e riprende regolare.

Su disposizione della questura, a partire dal termine della partita, le stazioni di San Siro Ippodromo e Segesta M5 saranno chiuse. Di conseguenza i treni non effettueranno le fermate. In alternativa sarà possibile utilizzare le stazioni San Siro Stadio e Lotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento