Omicidi col piccone: gravissimo anche un terzo ferito

Peggiorano le condizioni di un 64enne: entra in coma

Carabinieri al lavoro

Dopo la morte di Alessandro Carolà e Davide Carella, uccisi dalla furia cieca di Mada Kabobo, sabato mattina a Milano, sono peggiorate le condizioni di Ermanno Masini, 64 anni, di Modena ma residente in città, preso a picconate in testa. 

Ricoverato al Policlinico in codice rosso, è entrato in coma. Accanto a lui il figlio, aspettando che possa dare segni di miglioramento. 

L'anziano stava portando a spasso il cane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento