Precipita in montagna e fa un volo di 200 metri: morto un escursionista milanese

Il drammatico incidente è avvenuto sabato mattina. L'uomo, 58 anni, stava percorrendo la ferrata sulla cresta della Giumenta. Per lui, purtroppo, non c'è stato nulla da fare

Inutili i soccorsi per l'uomo - Foto repertorio

Forse, un passo falso. Forse, un attimo di distrazione. Fatale. Dramma sabato mattina sui sentieri del Resegone, teatro di un drammatico incidente costato la vita a un escursionista di cinquantotto anni di Cologno Monzese. 

Poco dopo le dieci, secondo una prima ricostruzione, l’uomo è precipitato nel vuoto mentre stava percorrendo la ferrata della cresta della Giumenta, sentiero che porta al passo del Fo dal Magodeno. Il volo nel vuoto di quasi duecento metri, purtroppo, non ha lasciato scampo alla vittima

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, per tentare il miracolo è intervenuto un elicottero dall’ospedale di Lecco, ma per il cinquantottenne non c’è stato nulla da fare: i soccorritori hanno potuto soltanto recuperare il corpo dell’escursionista e constatarne il decesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento