Sesto, scoppia appartamento: donna muore bruciata viva

Una 50enne, Antonella Scaglia, è morta a seguito di un'esplosione nel proprio appartamento a Sesto San Giovanni, tra via Dei Giardini e corso Croce. Si cerca la figlia. Probabile il suicidio col gas

Una 50enne, Antonella Scaglia, è morta a seguito di un'esplosione nel proprio appartamento a Sesto San Giovanni, tra via Dei Giardini e corso Croce. Il boato intorno alle 16 di martedì 15 febbraio. La donna viveva in una palazzina al sesto piano.

PROBLEMI PSICHICI - Ancora sconosciute le cause della tragedia. Probabilmente una fuga di gas "voluta": quindi un suicidio. E' questa l'ipotesi più accreditata per i carabinieri, che sono intervenuti sul luogo dello scoppio. La donna avrebbe aperto il gas dalla cucina, innescando poi una scintilla. A quanto è stato riportato, soffriva da tempo di problemi psichici.

CROLLATO SOLAIO CASA - A seguito dello scoppio, è crollato il solaio dell'abitazione, con conseguente rogo. Sul posto immediatamente i vigili del fuoco per cercare di domare le fiamme. E' stato estratto subito il corpo carbonizzato della 50enne. Non sembra ci siano altri feriti. La figlia, che in un primo momento si temeva potesse essere nell'appartamento, non era in casa. E' crollato anche il muro della casa accanto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Notte di incidenti a Milano: schianto tra auto in via Primaticcio, 5 ragazzi feriti e un uomo in coma

  • Uomo sui binari travolto e ucciso dalla metro rossa: aveva 24 anni

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento