Espulso l'imam che nel 2009 aggredì Daniela Santanché: "Legami con soggetti pericolosi"

L'uomo, secondo fonti del Viminale, avrebbe avuto contatti con Game, l'attentatore della caserma Perrucchetti

Carabinieri antiterrorismo (Repertorio)

Espulso dall'Italia un imam egiziano di 35 anni, Ahmed Elbadry Elbasiouny Aboualy, regolare nel Paese e residente a Milano. A renderlo noto è stato il ministro dell'Interno Matteo Salvini, con un post su Twitter in cui si vede il ministro firmare il provvedimento con la spiegazione: "Incitava al terrorismo islamico in Italia". Questo sarebbe emerso dall'analisi dei files nei suoi computer e tablet ed emerso anche in alcuni luoghi di culto in cui predicava.

L'uomo è famoso perché nel 2009 aggredì Daniela Santanché (che l'anno precedente era stata candidata a premier dal movimento La Destra di Francesco Storace) durante una manifestazione contro il velo integrale per le donne musulmane. Fonti del Viminale riferiscono che l'imam avesse intessuto "legami con soggetti pericolosi", tra cui Mohamed Game, il "solitario" che tentò di attentare alla caserma Perrucchetti sempre nel 2009

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento