Terrorismo: pakistano di 25 anni espulso dall'Italia

Il giovane viveva a Vaprio d'Adda, nel Milanese

Espulsione per un pakistano (foto REPERTORIO)

Un giovane di 25 anni è stato espulso perché si presume che abbia legami con il terrorismo. Il 25enne è un pakistano e vive a Vaprio d'Adda, in provincia di Milano. Ad agire i carabinieri del Ros. Secondo Ansa, l'ordine di espulsione sarebbe stato emesso dal ministro dell'interno Angelino Alfano.

Il 25enne lavorava in un negozio di articoli sportivi come magazziniere. Diverse perquisizioni hanno portato elementi per corroborare l'ipotesi del legame col terrorismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

Torna su
MilanoToday è in caricamento