Fermati per furto, evadono dalla caserma dei carabinieri

Si tratta di due giovani tunisini, fermati nella tarda serata di venerdì dopo aver scippato un telefonino. Hanno forzato la finestra della cella di sicurezza

Evasi dalla caserma

Sono scappati dalla caserma in cui erano trattenuti, dopo avere compiuto uno scippo. E' successo nella notte tra venerdì e sabato nella caserma di via Vincenzo Monti. Protagonisti due cittadini della Tunisia di 24 e 27 anni, fermati per l'identificazione dopo avere rubato un telefonino su un autobus dell'Atm.

I due erano nella cella di sicurezza della caserma: hanno spaccato il vetro di una finestra molto stretta e - aiutati dalla loro corporatura decisamente snella - sono usciti nel cortile, per poi scavalcare il muro di cinta.

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

Torna su
MilanoToday è in caricamento