Berlusconi: “Per Expo Milano dovrà imparare ad essere una città pulita”

Berlusconi interviene telefonicamente agli Stati Generali di Expo. Il premier, in vista dell’Esposizione Universale: “Milano deve imparare urgentemente ad essere una città pulita. Non ci sono alibi”

Silvio Berlusconi è intervenuto telefonicamente a sorpresa agli Stati Generali dell’Expo, la due giorni di discussione sull’Esposizione Universale cominciata ieri al teatro Dal Verme di Milano.

“Per Expo la città deve imparare urgentemente ad essere pulita” ha detto il Presidente del Consiglio, che già qualche tempo fa aveva paragonato Milano ad una città africana, per la sua poca pulizia e per la quantità di ambulanti che popolano le vie.

Per il premier il capoluogo lombardo ha “troppi graffiti e sporcizia”. La prima da cosa da fare è la pulizia di Milano e del suo circondario. Non ci sono alibi” ha proseguito Berlusconi, pensando a quando la città nel 2015 sarà sotto gli occhi di tutto il mondo.

“Alle leggi va fatto seguire un lavoro di informazione. Non è possibile pretendere che i visitatori si scomodino per venire in una città non pulita" ha concluso il premier.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento