Indagine su appalto Expo, Pisapia e Sala: "Dimostra che i controlli funzionano"

Il sindaco e il commissario di Expo sulla notiza dell'indagine a carico di un funzionario di Metropolitana Milanese

Sulle indagini nei confronti di un funzionario di Metropolitana Milanese per corruzione e millantato credito, in relazione all'appalto per la bonifica dei siti di Expo 2015, Giuseppe Sala, commissario unico per l'Expo, ha fatto notare che "se la mazzetta doveva favorire una società che era arrivata terza e portarla ad aggiudicarsi la gara, terza è rimasta. Quindi vuol dire che le procedure funzionano". Sala ha poi aggiunto che chiederà a Mm di riferire a Expo 2015 Spa dettagli sulla questione.

E per il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, l'inchiesta è "un'ulteriore conferma che i controlli ci sono, sono efficaci e raggiungono il risultato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento