Indagine su appalto Expo, Pisapia e Sala: "Dimostra che i controlli funzionano"

Il sindaco e il commissario di Expo sulla notiza dell'indagine a carico di un funzionario di Metropolitana Milanese

Sulle indagini nei confronti di un funzionario di Metropolitana Milanese per corruzione e millantato credito, in relazione all'appalto per la bonifica dei siti di Expo 2015, Giuseppe Sala, commissario unico per l'Expo, ha fatto notare che "se la mazzetta doveva favorire una società che era arrivata terza e portarla ad aggiudicarsi la gara, terza è rimasta. Quindi vuol dire che le procedure funzionano". Sala ha poi aggiunto che chiederà a Mm di riferire a Expo 2015 Spa dettagli sulla questione.

E per il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, l'inchiesta è "un'ulteriore conferma che i controlli ci sono, sono efficaci e raggiungono il risultato".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

Torna su
MilanoToday è in caricamento