La finale di Champions riapre Expo: concerto di Andrea Bocelli sotto l’Albero della vita

L'evento, organizzato dalle fondazioni del cantante e di Javier Zanetti, dovrebbe tenersi il 25 maggio, tre giorni prima della finale a San Siro. Poi toccherà alle mostre della Triennale

Il concerto dovrebbe tenersi nel teatro all'aperto - Foto repertorio

A maggio di un anno fa gli occhi del mondo erano su Milano: la città scelta per ospitare l’Esposizione universale. Dodici mesi dopo gli occhi del mondo saranno ancora su Milano: la città scelta per ospitare uno degli eventi sportivi più importanti, la finale di Champions. E a legare tra loro due eventi apparentemente distanti e lontani potrebbe esserci sempre “lui”: Expo. 

Potrebbe riaprire il 25 maggio prossimo il sito di Rho Fiera, che sarebbe stato scelto come teatro di un concerto di Andrea Bocelli in vista della finale di quella  che fu la Coppa Campioni. L’idea, spiega “La Repubblica”, è nata dall'incontro tra la fondazione di solidarietà del cantante e quella dell’ex capitano dell’Inter, Javier Zanetti. 

Entrambi, a modo loro, avevano accompagnato la città verso l’apertura di Expo. Il cantante pisano si era esibito a un anno esatto dall’apertura in piazza Gae Aulenti e la sera prima del taglio del nastro in piazza Duomo. L’ex numero 4 nerazzurro, invece, era tornato per la prima volta in campo a San Siro proprio per un evento in vista di Expo. 

L’idea di entrambi, ora, è organizzare un grande concerto di beneficenza per raccogliere fondi. La data del 25 maggio non è scelta a caso, dato che tre giorni dopo ci sarà la finale a San Siro. Il teatro neanche, perché il concerto potrebbe segnare la definitiva riapertura del sito di Expo per il “post fast Expo”, la fase transitoria che accompagnerà l’area verso la sua nuova vita: il polo tecnologico e di ricerca voluto da regione Lombardia e dal governo italiano

Il concerto di “Bocelli & friends” dovrebbe tenersi nel grande teatro all’aperto alla fine del Cardo, che può ospitare più di diecimila persone.

Toccherà, quindi, ancora una volta a lui (ri)dare vita ad Expo, che - così spera Roberto Maroni, che voleva un grande evento per il 1 maggio -, poi resterà aperto per ospitare alcune mostre della XXI Triennale internazionale di Milano

Andrea Bocelli e Javier Zanetti: ed Expo riprende vita. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento