Milano Expo 2015: inaugurato il padiglione di Israele

Alla cerimonia ufficiale di apertura presente anche il governatore della Lombardia Roberto Maroni

Robero Maroni durante l'inaugurazione del padiglione di Israele

Inaugurato ufficialmente, martedì 12 maggio, il padiglione di Israele a Milano Expo 2015. Tra i presenti, oltre al commissario che ha curato la realizzazione della struttura Elazar Cohen, l'ambasciatore israeliano Naor Gilon, il governatore lombardo Roberto Maroni. A fare da madrina alla cerimonia l'attrice Moran Aitas.

Il padiglione è caratterizzato, principalmente, per il suo giardino verticale, un esempio avanguardistico di coltivazione che permette di risparmiare oltre il 70% d'acqua. 

Simpatica la gaffe dell'ambasciatore israeliano Naor Gilon che, al momento del ringraziamento, ha chiamato Maroni scambiandolo con il nome di un altro politico: "ringraziamo l'onorevole Monti per essere venuto" suscitando le risate dei presenti, comprese quelle del governatore lombardo. L'ambasciatore ha anche detto che Benjamin Netanyahu, primo ministro d'Israele, potrebbe venire a visitare l'Expo.

Roberto Maroni, al momento di prendere la parola, ha invece iniziato il suo discorso con una citazione cinematografica: "Durante la mia visita di qualche settimana fa in Israele ho visto cose che voi umane non avete mai visto... Israele è un paese all'avanguardia nelle tecnologie e nell'agricoltura. E' l'unico paese dove alberi e vegetazione sono aumentati negli ultimi anni. Per queste ragione questa nazione può aiutare realmente allo svolgimento del tema di questo Expo: nutrire il pianeta". 

L'inaugurazione si è conclusa con la cerimonia di installazione della mezuzah, un rotolo di preghiera affisso agli stipiti della porta di ogni casa ebraica che, in questo caso, è stato fissato all'ingresso del padiglione. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • mobilità

    Inquinamento a Milano, arriva blocco traffico primo livello: chi non può circolare

  • Cronaca

    Spari in pieno giorno nel parco dello spaccio: due uomini feriti alle gambe a colpi di pistola

  • Attualità

    "Non voglio stare vicino a una negra": la denuncia di una giovane in treno a Milano

  • Attualità

    Daniel Pennac a Milano: "Il comportamento dell'Europa con i migranti è vergognoso"

I più letti della settimana

  • 16enne si sente male a scuola: morta

  • Milano, ecco perché fumo e odore di bruciato vengono avvertiti in quasi tutta la città

  • Milano, vento molto forte: cadono alberi e case danneggiate

  • Forte odore di bruciato a Milano: boom di segnalazioni da piazzale Lotto a Città Studi

  • Incendio in via Chiasserini, allarme diossina: acceso un ventilatore per allontanare i fumi

  • Milano 'terra dei fuochi': l'incendio dei rifiuti va ancora avanti. Le avvertenze per i cittadini

Torna su
MilanoToday è in caricamento