Expo: i pesci del Kuwait donati all'Acquario di Genova

Sono già stati trasferiti nel capoluogo ligure

L'acquario (foto Kuwaitexpomilan, Instagram)

I pesci dell'acquario interno al padiglione del Kuwait ad Expo 2015 sono stati donati all'Acquario di Genova. Si tratta di specie mediterranee, tra cui mormore, scorfani e branzini: il trasporto verso la loro nuova "casa" è stato compiuto il 3 novembre, con destinazione le vasche di ambiente mediterraneo di Costa Edutainment. 

I pesci osserveranno la quarantena e poi saranno inseriti nelle vasche espositive. «La donazione - ha spiegato Mazen Alansari, direttore del padiglione Kuwait - vuole essere un ringraziamento all'Italia per avere ospitato Expo e il Kuwait. In particolare è in vista dei giovani che visiteranno l'Acquario, con l'augurio che questo favorisca in loro il desiderio di visitare il Kuwait». Il recupero degli ambienti di Expo in vista (e possibilmente prima) della demolizione dei padiglioni è alla base anche di un'altra iniziativa, questa volta sulla salvaguardia del verde.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, grosso incendio in Stazione Centrale: a fuoco un'area dove si rifugiano i clochard

  • Milano, la velina Giulia Calcaterra in ospedale: “Un batterio mi ha bucato il malleolo”. Le foto

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

  • Uomo vestito da Joker e con una pistola finta provoca il panico in metro a Milano: treni in tilt

Torna su
MilanoToday è in caricamento