Expo 2015: che ne sarà di alberi e piante? Volontari per recuperare il verde

Il verde dei padiglioni rischia di essere distrutto e perso durante le operazioni di demolizione

Piante in un padiglione di Expo 2015 (foto MilanoToday)

Con la fine di Expo comincia la demolizione dei padiglioni. E tra chi ha lavorato per sei mesi nel sito espositivo è stato lanciato un "passaparola" per salvare il verde privato, cioè quello che appartiene, appunto, agli espositori. Deve essere portato via insieme ai padiglioni. E non tutto sarà poi "salvato". Il comune di Milano ha dato la disponibilità ad accogliere le piante negli spazi pubblici. 

Il primo padiglione che si è reso disponibile a "donare" le piante (dieci pioppi e centinaia di graminacee) è stato quello del Cile, ma lavoratori e volontari stanno contattando gli altri Paesi per un primo censimento. Poi occorrerà estrarle, trasportarle ed eventualmente anche ripiantarle altrove.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se si è interessati a dare una mano in qualsiasi modo, occorre contattare Olga Moskvina su Facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento