Il 1 maggio riapre Expo (ma non per tutti): concerto e spettacolo dell’albero della vita

Domenica, a partire dalle 19.30, il sito che ha ospitato Expo tornerà ad animarsi. Previsto un concerto della Scala di Milano e lo spettacolo dell'albero della vita. Ingresso solo su invito

É previsto uno spettacolo - Foto repertorio

Un po’ per far finta che un anno non sia mai passato. Un po’ per iniziare a dare nuova vita a un’area da non sprecare. Un po’ per ricordare alla città che, nonostante le polemiche sui conti, è stato un successo. Ricomincia il 1 maggio, e non poteva essere altrimenti, il romanzo dell’Expo di Milano, che domenica è pronta a riaprire nuovamente i battenti per una festa organizzata da Regione Lombardia, società Arexpo e Teatro alla Scala. 

A partire dalle 19.30, a un anno esatto dalla vera inaugurazione dell’Esposizione universale del 2015, il Cardo e il Decumano torneranno ad animarsi grazie a un concerto che porta la firma dell’accademia del teatro più prestigioso e importante di Milano. 

La cerimonia di (ri)apertura, naturalmente, sarà meno sfarzosa e spettacolare di quella dello scorso anno - quando la città fu messa a ferro e fuoco dalle manifestazioni di una parte dei “no Expo” -, ma tornerà a brillare uno dei grandi protagonisti dei sei mesi di Expo. 

Alla fine del concerto, infatti, come annunciato proprio da regione Lombardia, verrà riacceso l’Albero della vita, con annesso spettacolo pirotecnico

Lo show, però, sarà per pochi intimi. L’ingresso alla serata è rigorosamente su invito e saranno non più di cinquecento le persone che avranno la fortuna di accaparrarsi un posto. Ma non è tutto. Perché il 25 maggio, a tre giorni dalla finale di Champions che si terrà a San Siro, sul palco dell’Open Theater si esibiranno Andrea Bocelli, Skin, Laura Pausini e altri big della musica per una serata di solidarietà organizzata dalle fondazioni del cantante toscano e dell’ex capitano dell’Inter, Javier Zanetti. 

Finiti gli eventi, poi, Expo tornerà ad aprire i propri cancelli al pubblico, in attesa che inizino i lavori per trasformare l’area nella sede della Statale e in un mega parco verde. Dal 27 maggio al 30 settembre, infatti, dove una volta c’erano i padiglioni si terranno alcune mostre della Triennale ed eventi, tutti a ingresso gratuito

Un po’ come se un anno non fosse mai passato. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento