Padiglione svizzero a Expo, acqua e mele destinate a finire

Primi risultati dell'esperimento "Ce n'è per tutti?". I visitatori "assaltano" due dei quattro prodotti. Ma le scatole, una volta esaurite, non verranno riempite

Il padiglione svizzero (foto Sito ufficiale)

Il progetto "social" del padiglione svizzero a Expo rischia di "fallire". In che senso? Il Paese elvetico aveva pensato di lasciare a disposizione dei visitatori del proprio padiglione una certa quantità di alcuni prodotti, che potevano essere presi liberamente tenendo però ben presente che, una volta svuotati gli scaffali, non sarebbero più stati riempiti.

Acqua, caffè, mele e sale in quantità limitata per simboleggiare il fatto che le risorse del Pianeta non sono infinite. Un invito pratico ad un consumo consapevole. I prodotti sono distribuiti su quattro piani. Ebbene, a meno di un mese dall'inizio di Expo, le porzioni di mele e i bicchieri d'acqua del quarto piano sono terminate. Secondo i calcoli pubblicati da Dday.it, stiamo parlando di 105 mila porzioni di mele su 420 mila e di 88 mila bicchieri d'acqua su 350 mila.

"Il messaggio di un consumo responsabile non è passato come speravamo", hanno ammesso dallo staff del padiglione, riferendo di visitatori che riempiono zaino e sacchetti. E' andata meglio per il caffè e il sale, che non si possono consumare "sul posto" per ovvi motivi. Ma bisogna anche aggiungere che il padiglione, nei primi 18 giorni, è stato visitato da qualcosa come 125 mila persone, e in tutto la Svizzera si aspetta circa tre milioni di visitatori in sei mesi. Non è che 350 mila bicchieri d'acqua e 420 mila mele sono troppo poche? 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento