Falsi gioielli d'argento venduti come veri, maxi sequestro

L'operazione della guardia di finanza

Militari

Dieci persone sono state denunciate, diversi macchinari e due immobili in Campania sono stati sequestrati dalla guardia di finanza in seguito ad un'operazione contro la contraffazione. Falsi gioielli d'argento venduti come autentici. Oltre 13,5 milioni di falsi braccialetti e monili in "argento 925", in realtà bigiotteria orientale .

Parte degli articoli era esposta in negozi (anche nel centro di Milano) e parte era invece stipata in magazzini, pronta per essere commercializzata. Tramite dei test con dei reagenti si è scoperto che le collane e i braccialetti venduti come preziosi gioielli d'argento altro non erano che degli oggetti di bigiotteria.

Da questi primi controlli sono partite le indagini su tutto il territorio nazionale che, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Milano, hanno portato alle denunce e al sequestro di due immobili in Campania, utilizzati come opifici, nonché dei macchinari presenti e di 400 kg di rifiuti speciali non pericolosi dovuti agli scarti della lavorazione. L'ammontare dei beni sequestrati è di oltre dieci milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • "Raffiche di vento fino a 75 chilometri orari": a Milano scatta l'allerta meteo gialla

  • Milano, uomo si spoglia su un tram in pieno giorno e tenta di violentare una studentessa

Torna su
MilanoToday è in caricamento