Scatta l'antincendio a scuola, evacuati quasi 400 bambini. Ma era un falso allarme

E' successo il 7 febbraio a Noviglio

Evacuata una scuola (repertorio)

Una scuola è stata evacuata per errore nella mattinata del 7 febbraio: questo perché l'allarme antincendio è scattato senza motivo. E' successo a Noviglio, nella provincia Sud di Milano. Trecentosettanta alunni sono stati portati rapidamente all'esterno dell'edificio, per poi tornarci dopo un'ora quando si è capito che non era successo niente. 

Nella stessa giornata è stato anche riparato il guasto all'impianto antincendio. Il sindaco di Noviglio, Nadia Verducci, ha commentato che "è meglio un allarme in più, specialmente quando si tratta di piccoli alunni". Il giorno dopo, evacuati oltre cinquecento alunni da una scuola di Milano, la Pascoli di via Rasori (zona Pagano), ma questa volta non per un falso allarme. Fortunatamente, a Milano nessuno si è fatto seriamente male

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

  • Rosita e Luca, i due fidanzati morti tra le fiamme nella loro casa sui Navigli a Milano

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

Torna su
MilanoToday è in caricamento