L'amico lo manda via di casa, lui dà un pugno al portone e si recide vena e arteria: è gravissimo

Follia nella notte tra sabato e domenica a Segrate. L'uomo è ricoverato in terapia intensiva

I soccorsi sul posto - © B&V

I residenti del palazzo hanno sentito sbattere il portone con forza, con rabbia. Poi, dopo qualche secondo, hanno udito un rumore di vetri infranti e le disperate richieste d'aiuto. 

Follia nella notte tra sabato e domenica in un condominio di via Amendola a Segrate, dove un uomo di trentasei anni - cittadino romeno, residente a Corsico - è rimasto gravemente ferito dopo aver spaccato la porta d'ingresso del palazzo. 

Stando a quanto appreso, il 36enne aveva trascorso la serata proprio in quel condominio, in compagnia di un amico connazionale. Poco dopo mezzanotte e mezza, la madre del giovane avrebbe chiesto all'ospite di andare via perché troppo ubriaco e perché suo figlio doveva partire per la Romania poche ore dopo. Evidentemente contrariato e arrabbiato, l'uomo ha lasciato l'abitazione dell'amico e uscendo ha tirato con forza dietro di sé il portone. 

Pochi attimo dopo, lui stesso avrebbe sferrato una gomitato alla vetrata, con il braccio che è rimasto incastrato nella porta. Nel tentativo di liberarsi, il 36enne si è reciso l'arteria collaterale e la vena dell'avambraccio destro, perdendo un sacco di sangue. Soccorso dagli equipaggi di un'ambulanza e un'auto medica, è stato portato in codice rosso al San Raffaele, dove è stato immediatamente operato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento si trova ricoverato in prognosi riservata, in condizioni gravi. A preoccupare i medici è soprattutto la quantità di sangue persa dall'uomo, che comunque non dovrebbe essere in pericolo di vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

Torna su
MilanoToday è in caricamento