Blitz nel deposito Atm per "firmare" i treni della M2: denunciati tre writers spagnoli

I tre sono stati fermati nella notte dagli addetti Atm e denunciati dai carabinieri

Foto repertorio

Blitz fallito lunedì notte nel deposito Atm di Gorgonzola. A farne le spese sono stati tre giovani writers spagnoli - tutti 23enni - che sono stati bloccati dagli addetti alla sicurezza e poi identificati e denunciati dai carabinieri con l'accusa di tentato imbrattamento in concorso. 

I tre, tutti "armati" di bombolette spray e fotocamera per riprendere le proprie gesta, erano riusciti a introdursi nel capannone dove sono fermi i treni della M2 e stavano lasciando la loro tag su uno dei vagoni. 

Sorpresi dai vigilantes dell'azienda di Foro Bonaparte, i "graffitari" sono poi stati consegnati ai militari, che hanno anche sequestrato tutto quello che portavano in due zainetti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quello tra la Spagna e le metro di Milano è un "rapporto" vecchio, che va avanti da anni. Ad agosto del 2018 era stata la polizia locale ad arrivare fino a Madrid per perquisire le abitazioni di undici giovani sospettati di aver "firmato" i mezzi meneghini. A casa loro, i ghisa avevano trovato album pieni zeppi di fotografie delle varie "imprese", tra cui anche quelle milanesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

Torna su
MilanoToday è in caricamento