Rapivano figli di divorziati su commissione: condannati

Un uomo francese e una donna tedesca giudicati colpevoli di sottrazione di minori. L'indagine dal caso di Marinella Colombo

Condannati con l'accusa di avere rapito bambini su commissione

Con l'accusa di aver messo in atto rapimenti di figli di coppie divorziate su commissione, il francese Olivier Karrer e la tedesca Silvia Kalina sono stati condannati rispettivamente a quattro anni e a due anni e due mesi.  L'accusa è di associazione a delinquere e sottrazione di minore. Il pm aveva chiesto sei anni e mezzo per Karrer e tre per la Kalina, il difensore l'assoluzione.

Karrer è stato assolto dall'accusa di sequestro di persona e di maltrattamenti. Le indagini, coordinate dal procuratore aggiunto Pietro Forno e dai pm Luca Gaglio e Giancarla Serafini, erano partite dal caso di Marinella Colombo, la donna milanese accusata di avere fatto rapire i suoi bambini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Forze Armate

    Piazza d'Armi, arriva il vincolo paesaggistico. Ma Sala si arrabbia: «Molto irritati»

  • Meteo

    Milano, temporali forti in arrivo in città: allerta meteo della regione per "criticità gialla"

  • Cronaca

    Paura in Bicocca a Milano: si rompe ampolla in un laboratorio, quattro studenti intossicati

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Teem, perde il controllo del camion e si ribalta sullo svincolo: morto

I più letti della settimana

  • Omicidio a Milano, bimbo di 2 anni ucciso di botte in via Ricciarelli: padre in fuga per ore

  • Milano, aggredisce i poliziotti con un coltello: "Vi sgozzo, paese di me...", 23enne arrestato

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Volo Alitalia Milano-New York riatterra dopo pochi minuti a Malpensa

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Legnano, donna investita e uccisa da un treno in stazione: circolazione in tilt e ritardi

Torna su
MilanoToday è in caricamento