Non vuole dargli 20 euro per la ricarica, ragazzino di 12 anni accoltella la madre

Il 12enne è stato segnalato al Tribunale dei Minori di Milano, la donna ha perso molto sangue

Repertorio

La madre non voleva dargli 20 euro per la ricarica del cellulare e lui l'ha accoltellata a un braccio, procurandole serie lesioni ai tendini. Per questo un 12enne è stato segnalato dalla polizia di Pavia al Tribunale dei Minori di Milano.

La vicenda è accaduta in un paese dell'hinterland. Un fatto avvenuto, secondo i primi accertamenti, in un contesto di disagio sociale ed economico.

Dopo l'ennesima richiesta del ragazzino di avere i soldi per ricaricare lo smartphone e il conseguente rifiuto della madre, tra i due è scoppiata una violenta lite. In base alle indagini effettuate dalla Polizia, il 12enne a quel punto ha afferrato un coltello da cucina ed ha ferito la madre al braccio.

La donna perdeva molto sangue: è stato subito chiesto l'intervento del 118. Ai soccorritori lei ha raccontato inizialmente di essersi ferita da sola mentre stava cucinando; poi, ricoverata in ospedale, ha cambiato la sua versione, spiegando che era stato il figlio 12enne a darle la coltellata al braccio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

Torna su
MilanoToday è in caricamento