"Aiuto, mi sta ammazzando", madre aggredita dal figlio nella notte: interviene l'esercito

L'episodio è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì in Via Bassano del Grappa, zona Loreto. Sul posto anche 118 e carabinieri

Esercito a Milano (foto esercito.difesa.it)

"Me està matando" (in italiano "Mi sta uccidendo"). Questo l'urlo che si è levato in un condominido di via Bassano del Grappa nella notte tra martedì e mercoledì, verso l'1:40. Ad intervenire tempestivamente sul posto una pattuglia dell'esercito italiano dopo che un uomo sentendo le grida ha lanciato l'allarme.

I militari sono entrati all'interno dell'edificio e mentre salivano le scale hanno sentito altre urla: una donna stava chiedendo aiuto mentre veniva aggredita. Una volta entrata nell'abitazione da cui provenivano le grida, la pattuglia ha trovato una signora riversa a terra mentre il figlio in ginocchio le strattonava i capelli. 

I militari hanno separato madre e figlio, sono riusciti a calmarli e li hanno identificati. Entrambi sono di nazionalità ecuadoriana. All'interno della casa la pattuglia ha trovano piatti di porcellana e bicchieri di vetro rotti, oltre ad alcuni oggetti sparsi a terra. Ad intervenire sul posto anche i carabinieri e un'ambulanza che ha trasportato la madre all'ospedale Città Studi in codice verde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento