Milano, finto postino tenta di rubare in una casa ma il proprietario lo insegue e lo blocca

Le vittime, un uomo di 34 anni e una donna di 33 anni, hanno subito chiamato i carabinieri

Repertorio

Si è finto un postino per farsi aprire la porta di casa. Una volta dentro, con la scusa di far firmare una ricevuta, ha arraffato un portafoglio con 300 euro appoggiato proprio all'ingresso.

È fuggito ma è stato raggiunto e bloccato da un uomo, il marito della vittima, che in quel momento si trovava in un'altra stanza.

Il tentato furto del finto postino

Teatro del tentato furto è un appartamento in via Pasteur a Milano. Alle 10 di giovedì sul posto sono intervenuti gli uomini del nucleo Radiomobile dei carabinieri, che hanno arrestato il responsabile: un croato di 68 anni con precedenti specifici.

Le vittime del furto, un uomo di 34 anni e una donna di 33 anni, hanno subito chiamato i carabinieri. I militari hanno portato via in manette il 68enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento