Mostrano documenti falsi e tentano di andare in Germania con un bus low-cost: arrestati

È successo nella serata di venerdì al terminal autobus di Lampugnano. Nei guai tre eritrei

Un autobus della Flixbus (immagine repertorio)

Secondo i documenti che avevano con loro erano italiani, ma in realtà erano cittadini eritrei. Sono stati fermati e arrestati dagli agenti del 113 mentre stavano per partire per Francoforte a bordo di un pullman della Flixbus. 

È successo nella serata di venerdì al terminal autobus di Lampugnano, secondo quanto riferito dalla Questura. Nei guai tre giovani di 18, 25 e 26 anni, accusati di possesso documenti falsi. A chiamare i poliziotti è stato il conducente del mezzo, insospettito del fatto che i tre, nonostante le loro carte d'identità, non parlassero italiano.

Quando sono intervenuti gli agenti è emerso che tutti e tre erano irregolari sul territorio italiano e avevano documenti falsi. Per loro sono scattate le manette.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Bambina disabile, Milano Ristorazione sbaglia la dieta più volte (e non contatta la famiglia)

  • Omicidi

    Omicidio all'Arco della Pace, lo colpisce con la bicicletta: "Ero ubriaco"

  • Cronaca

    "Ho pagato due persone, le danno due colpi in testa e io salgo su un aereo", stalker arrestato

  • Cronaca

    Incidente a Cerro al Lambro, operaio cade dal cassone del camion e batte la testa: è grave

I più letti della settimana

  • Milano, Area B parte il 25 febbraio: Diesel "al bando" in città, sarà la Ztl più grande d'Italia

  • Perde il controllo del tir, si schianta contro il guardrail e abbatte un palo: morto un 30enne

  • Sciopera Milano Ristorazione e ai bimbi a scuola viene servito questo tramezzino: foto

  • Travolge e uccide un pedone: figlia della Boccassini indagata per omicidio stradale

  • Omicidio durante lite violenta: gli lancia una bicicletta, morto

  • Milano, sciopero dei mezzi 11 e 12 novembre: nessuna fascia di garanzia, ecco gli orari

Torna su
MilanoToday è in caricamento