Mostrano documenti falsi e tentano di andare in Germania con un bus low-cost: arrestati

È successo nella serata di venerdì al terminal autobus di Lampugnano. Nei guai tre eritrei

Un autobus della Flixbus (immagine repertorio)

Secondo i documenti che avevano con loro erano italiani, ma in realtà erano cittadini eritrei. Sono stati fermati e arrestati dagli agenti del 113 mentre stavano per partire per Francoforte a bordo di un pullman della Flixbus. 

È successo nella serata di venerdì al terminal autobus di Lampugnano, secondo quanto riferito dalla Questura. Nei guai tre giovani di 18, 25 e 26 anni, accusati di possesso documenti falsi. A chiamare i poliziotti è stato il conducente del mezzo, insospettito del fatto che i tre, nonostante le loro carte d'identità, non parlassero italiano.

Quando sono intervenuti gli agenti è emerso che tutti e tre erano irregolari sul territorio italiano e avevano documenti falsi. Per loro sono scattate le manette.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il "fortino della delinquenza" di Milano: lussuose ville e "nessuno paga le bollette"

  • Incidenti stradali

    Incidente a Milano, schianto all'incrocio tra una motocicletta e una jeep: grave un ragazzo

  • Cronaca

    Milano, settemila piantine di marijuana in regalo in tutta la città: "Io non sono una droga"

  • Cronaca

    Infermiere del pronto soccorso muore a 44 anni e dona gli organi: "Ciao bomba, grazie"

I più letti della settimana

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Milano, aperti dai ladri cinquanta box nello stesso condominio: via auto e biciclette

  • Uomo si spara un colpo di pistola in auto: trovato agonizzante in un parcheggio a Milano

  • Tentato omicidio: matrimonio tra giovanissimi finisce con una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento