Milano, dipendente Trenitalia folgorato da una scarica di 380 volt: i colleghi gli salvano la vita

È successo nella mattinata di mercoledì nel deposito "Milano Martesana" di via Bressan

Un deposito ferroviario (foto Wikipedia)

Un dipendente di Trenitalia di 63 anni lotta tra la vita e la morte al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda di Milano dopo essere stato folgorato da una scarica elettrica. L'incidente sul lavoro è avvenuto nella mattinata di mercoledì 13 settembre all'interno del deposito "Milano Martesana" di via Fratelli Bressan.

Il corpo dell'uomo — secondo quanto riportato in una nota dell'azienda regionale di emergenza urgenza — è stato attraversato da una scarica da 380 volt mandandolo in arresto cardiaco. Le sue condizioni sono subito apparse disperate ma si è salvato anche grazie ai colleghi che lo hanno rianimato con il defibrillatore. Accompagnato al pronto soccorso sta  ancora lottando tra la vita e la morte.

Non sono ancora chiare le cause dell'incidente sul lavoro. Sul caso sono intervenuti gli uomini della Polfer per i rilievi del caso. Purtroppo è solo l'ultimo di una lunga serie di incidenti sul lavoro: nei giorni scorsi un ragazzo di 27 anni era morto mentre smontava un ponteggio nel centro di Milano.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Video

    Gli insegnanti diplomati fuori dalle graduatorie per il ruolo, scatta la protesta. Centinaia in corteo

  • Cronaca

    Paura in una scuola elementare di Melegnano: evacuati 270 bambini per una fuga di gas. Foto

  • Cronaca

    'Tassista' aggancia ragazze da violentare fuori dalla disco: due giovani stuprate, arrestato

  • Colonne

    Colonne di San Lorenzo: i ladri abbracciano le loro vittime prima di derubarle, un arrestato

I più letti della settimana

  • Parte un colpo di pistola "per sbaglio": una studentessa 21enne uccisa dal suo fidanzato

  • Milano, ecco il locale di Black Mirror: il ristorante del futuro dove si paga con i like

  • Incidente in via Astesani, davanti la fermata di Affori FN: strada chiusa e traffico in tilt. Foto

  • Incidente in un'azienda che lavora metalli, sei operai intossicati: tre morti, un altro è grave

  • Milano, la metro cresce ancora: la M1 sarà prolungata fino alla tangenziale verso Baggio

  • Ragazzini discutono col conducente sul bus, lui reagisce e ne accoltella uno: 17enne ferito

Torna su
MilanoToday è in caricamento