Formigoni, prima notte in carcere: "Quelli fuori si facciano forza". In reparto con Boettcher e Stasi

Il Celeste è descritto come "tranquillo" e ha detto agli avvocati "di stare bene"

Bollate

"Voglio che sappiano che devono essere forti". Sono queste le prime parole raccolte da diverse testimonianze dell'ex presidente della Lombardia, che non apparirebbe per nulla abbattuto. Da questo fine settimane, è ospite del carcere di Bollate.

Camicia, maglione con la zip e pantaloni scuri, ha iniziato la mattina incontrando gli operatori del carcere. E assicura di star bene e di non avere problemi. La sua preoccupazione è però per gli altri, per la sua famiglia. E così ripete che "si devono far forza quelli che sono fuori, che sanno tutta la storia: voglio che sappiano che devono essere forti". La prima notte in carcere per Formigoni è stata tranquilla.

Secondo indiscrezioni, è stato destinato in una cella che divide con altri due detenuti italiani con pena definitiva. Secondo quanto si è appreso, l'ex presidente della Regione si trova nel I Reparto della casa circondariale, un'ala dove si trovano generalmente persone dai 50 anni in su, un ambiente definito come un luogo tranquillo, dove le celle sono aperte dalle 8 alle 20 e dove c'è libertà di spostamento non solo sul proprio piano, ma in tutta la palazzina di competenza.

Nella sua cella, una ventina di metri quadrati, un piccolo bagno, un fornelletto, un tavolo e un televisore. L'ex numero 1 del Pirellone avrebbe portato due borse di libri. 

Stasi e Boettcher nello stesso reparto di Formigoni

Il 'Celeste' si trova nel I Reparto, dove si trovano detenuti di una certa età o personaggi di casi che hanno avuto particolare clamore mediatico. Tra questi, nella stessa palazzina di 4 piani (dove i detenuti possono circolare liberamente dalle 8 alle 20), ci sono Alessandro Boettcher e Alberto Stasi. Secondo indiscrezioni Formigoni si troverebbe in cella con Costantino Passerino, anche lui condannato in Cassazione nello stesso processo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Me lo ricordo, quando questo malfattore diceva "tanto finira' in nulla" ridendo della Giustizia e pensando di essere il piu' furbo...spero che almeno in gattabuia si becchi la tubercolosi, oltre a ispezioni anali gratuite dalla personcina Boettcher e dal bocconiano.

  • sentenza politica.....a stupratori e comunisti danno i domiciliari, a lui no! è sempre la solita italietta ....

  • Ma porca pupazza, a lavorare, cosa ci fa in un posto dove nn fa nulla legge tutto il giorno guarda la tv, che cavolo, lavori socialmente utili di obbligo, che impari l’umiltà ed a lavorare che dubito lo abbia fatto decentemente da decenni

  • buttate via la chiave.

  • A sentire questo giornalaio, il carcere di Bollate sembra un agriturismo....nonostante il ladro stia meglio di molti senzatetto incensurati, sono emblematiche le ultime parole che ha detto agli avvocati prima di entrare in gattabuia: " lasciate perdere la Comunione, e concentratevi sulla Liberazione"....divertiti in galera, lestofante, e....quel sapore strano che senti nel cibo, e' perche' ci hanno pisciato sopra.

  • Stai tranquillo Celeste, non ci manchi per niente, resta pure lì finché non schiatti!

    • Magari schiattasse lì...

  • Così che di celeste possa rimanergli solo il colore delle garze anali

  • Invece dei 5 anni sarebbero bastati un paio di mesi....in cella con la feccia raccolta nei quartieri degradati e malfamati della sua adorata Milano,un paio di spacciatori senegalesi con un “affare” di 27/28 cm che ogni sera gli possano augurare una felice notte a colpi di minchia nera

    • Non so se era il caso... Può essere che gli piaccia... ????????

    • D'accordo con te.

  • si è tranquillo...tanto adesso gli danno i domiciliari...poi fra un paio di anni... si gode tutto.....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Alba di sangue a Milano, rissa fuori dalla discoteca: ragazzo accoltellato alla schiena

  • Cronaca

    "Negro di m...", ragazzino di 13 anni insultato durante un torneo di basket a Milano

  • Rogoredo Corvetto

    Blitz della Polfer in stazione a Rogoredo: scalo passato al setaccio, due denunce

  • Attualità

    Il maltempo mette in ginocchio le api, Coldiretti: "In Lombardia crolla la produzione di miele"

I più letti della settimana

  • Milano, aggredisce i poliziotti con un coltello: "Vi sgozzo, paese di me...", 23enne arrestato

  • Incidente in A8, Suv tampona camion e si ribalta: morti due ragazzi, altri due feriti. Foto

  • Volo Alitalia Milano-New York riatterra dopo pochi minuti a Malpensa

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Sciopero generale dei mezzi: a Milano venerdì rischio stop a metro, tram, autobus Atm e treni

  • Milano, ragazza di 18 anni violentata al parco: l'ultimo bicchiere di whisky, poi lo stupro

Torna su
MilanoToday è in caricamento