Treno deragliato a Pioltello: la foto del binario rotto

L'immagine del punto in cui le carrozze centrali del convoglio sono uscite dai binari

La rotaia che ha ceduto (Foto Ansa)

Due chilometri prima del punto in cui è deragliato, giovedì mattina, il treno sulla linea Cremona-Milano, provocando un centinaio di feriti e tre donne morte, c'è la rotaia che ha ceduto al passaggio delle prime carrozze. 

Lo prova una fotografia scattata giovedì dopo la tragedia. Secondo fonti accreditate, nel punto fotografato sarebbero uscite dai binari le carrozze centrali del convoglio. Il treno ha comunque continuato la corsa per un paio di chilometri, finché non è stato più in grado di farlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video: a bordo del treno deragliato

Sempre stando a questa ricostruzione, poi, nel tratto fotografato erano in corso lavori di manutenzione: manca un pezzo di rotaia di circa venti centimetri e, nelle vicinanze, c'è il binario nuovo che avrebbe dovuto sostituire quello vecchio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Bonus bici, come sarà e come richiederlo. Retroattivo al 4 maggio ma servono le credenziali Spid

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

  • Bollettino Lombardia martedì 19 maggio: sempre più guariti, ma risalgono morti e contagi

Torna su
MilanoToday è in caricamento