Foulard di Vuitton e Burberry finti: nei guai un grossista

Oltre 2mila e 500 foulard con marchio contraffatto Louis Vuitton e Burberry destinati sono stati sequestrati dalla Locale in via Bramante

La polizia locale è intervenuta a sanzionare il grossista

Oltre 2mila e 500 foulard con marchio contraffatto Louis Vuitton e Burberry destinati alla vendita al dettaglio, sono stati sequestrati ieri dagli agenti della polizia locale del Servizio Annonaria e Commercio (Sac), durante un normale controllo presso l’attività commerciale di un grossista in via Bramante 12.

Due cittadini di nazionalità cinese, i titolari dell’attività commerciale, sono stati per questo denunciati all’Autorità giudiziaria. L’operazione rientra fra le attività di contrasto alla vendita di merce contraffatta che la polizia locale esegue regolarmente.

Fra queste, il maxi sequestro della settimana scorsa, quando sono stati requisiti 12mila foulard, 25mila braccialetti in tela e numerosi gioielli contraffatti, oltre a 5mila pile a bottone contenenti una quantità di cadmio dieci volte superiore al consentito e, quindi, pericolose per la salute. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Assalto al portavalori in autostrada A1: inferno di fuoco a San Zenone

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Milano, incubo per una 12enne sull'autobus: uomo la palpeggia a lungo sulla 91, arrestato

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

Torna su
MilanoToday è in caricamento