Ondata di freddo in arrivo: il comune di Milano potenzia i servizi per aiutare i senzatetto

Saranno 2.700 i posti dedicati all’accoglienza notturna nelle strutture del territorio comunale

Repertorio

In vista dell’ondata di gelo prevista per il fine settimana, il Comune di Milano potenzierà i servizi per i senza fissa dimora e per le persone in difficoltà.

Saranno infatti 2.700 i posti dedicati all’accoglienza notturna nelle strutture del territorio comunale durante tutto il prossimo weekend. Il Comune si prepara così ad affrontare il freddo intenso dei prossimi giorni e a garantire un rifugio a chiunque ne avrà bisogno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’appello lanciato due giorni fa dall’Amministrazione per invitare i milanesi a segnalare i casi di persone in difficoltà che vivono per la strada hanno risposto diversi cittadini: sono state circa sessanta le telefonate arrivate ai numeri 02/88447645–646-647–648–649 attivi per raccogliere le segnalazioni. Il Centro Aiuto di via Ferrante Aporti 3 è aperto dalle 9 alle 24 dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 24 il sabato e la domenica e dalle 12 alle 20 nei festivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Milano, i clienti non rispettano le norme anti Coronavirus: il pub decide di 'auto chiudersi'

Torna su
MilanoToday è in caricamento