Emergenza freddo: appello ai cittadini perché segnalino senzatetto e persone in difficoltà

Sono state oltre 170 le chiamate al Centro aiuto per segnalare persone in difficoltà

Repertorio

Sono ancora alcune centinaia i posti liberi nelle strutture del territorio milanese adibite all’accoglienza dei senza fissa dimora. La capacità dei centri è stata potenziata fino ad arrivare a circa 2.700 posti letto a disposizione per l’intera settimana in cui è prevista l’ondata di gelo, con la possibilità di ulteriori proroghe se il freddo non dovesse diminuire.

L’Amministrazione rinnova l’appello ai cittadini affinché segnalino senzatetto e persone in difficoltà ai numeri 02/88447645–646-647–648–649 o direttamente al Centro Aiuto (Casc) di via Ferrante Aporti 3 aperto dalle 9 alle 24 dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 24 il sabato e la domenica e dalle 12 alle 20 nei festivi. 

Sono 15 le strutture del territorio comunale adibite all’accoglienza e in cinque di queste sono stati aumentati i posti letto a disposizione per questa settimana.

Per intercettare coloro che non si recano spontaneamente nei centri a chiedere un ricovero per la notte, il Comune, in collaborazione con 19 associazioni del terzo settore, ha predisposto un minimo di otto unità mobili che ogni sera contemporaneamente passano al setaccio le vie della città per distribuire coperte e bevande calde e convincere chi è diffidente ad accettare una sistemazione al chiuso.

A queste si aggiungono le unità mobili sanitarie e le unità di pronto intervento sociale diurne che intervengono sulla base delle segnalazioni pervenute al Centro Aiuto. Ancora una volta i cittadini milanesi hanno dimostrato grande sensibilità: sono state infatti oltre 170 le chiamate al Centro aiuto per segnalare persone in difficoltà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Incidente in viale Monza, travolto e ucciso da un'auto mentre cammina sul marciapiede

Torna su
MilanoToday è in caricamento