Frediano Manzi (Sos Racket Usura) costretto a cedere i suoi negozi

Nell'ambito di una transazione giudiziaria con un legittimo creditore. E' l'animatore di un'associazione molto attiva nella denuncia del racket

Frediano Manzi (foto Melley/MilanoToday)

Cederà i suoi negozi Frediano Manzi, l'imprenditore attivo nell'associazione Sos Racket Usura dal 2010, quando denunciò di essere stato dichiarato insolvente dal direttore di una banca, che però l'avrebbe indirizzato verso "prestiti alternativi".

L'uomo ha in corso una transazione giudiziaria con un legittimo creditore e per risolverla cederà appunto i negozi di sua proprietà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Milano, gira in strada con tre zaini in spalla: dentro ha 2,3 chili di droga e 10mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento