Scuole: basta merendine, frutta per lo spuntino

Milano Ristorazione apre un bando da 700 mila euro: è possibile finanziare anche "per quote" l'iniziativa, aperta alle sponsorizzazioni

Singolare ma salutare iniziativa di Milano Ristorazione

Da settembre 2013 stop alle merendine di metà mattina nelle scuole elementari. L'obiettivo - ambizioso - di Milano Ristorazione (che gestisce i pasti scolastici) è quello di dare un frutto all'intervello di metà mattina a ogni alunno di Milano. Un cibo più sano, naturalmente di qualità perché sarà fornito da aziende agricole preferibilmente a filiera corta e comunque - se possibile - a coltivazione biologica.

L'ostacolo, come sempre, è dettato dal costo dell'operazione. Così l'azienda ha aperto un bando per un valore che sfiora i 700 mila euro, di cui circa 670 mila per la fornitura diretta della frutta. Il bando è stato pensato per essere il più possibile partecipato: si può infatti sottoscrivere una quota parziale. Cosa che potrebbe essere interessante per imprese, associazioni o fondazioni che desiderano sponsorizzare l'iniziativa, con un ritorno d'immagine.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Travolta da un treno in stazione a Locate, donna di 30 anni perde entrambe le gambe: treni in tilt

  • Cronaca

    Fabrizio Corona torna in carcere: avrebbe violato le disposizioni del tribunale

  • Cronaca

    Milano, vento molto forte: raffiche fino a 90 km/h, centinaia di chiamate ai vigili del fuoco

  • Cronaca

    Gioiellieri statunitensi truffati a Milano: ripagati da un cliente con 360mila euro false

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Fabrizio Corona torna in carcere: avrebbe violato le disposizioni del tribunale

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Ragazzino fermato dalla polizia chiama i genitori, ma loro sono due ricercati: arrestati

  • "C'è una bomba vicino al Duomo": telefonata fa scattare l'allarme, denunciato mitomane

Torna su
MilanoToday è in caricamento