Turisti nel mirino dei ladri in Stazione Centrale: diversi furti sul tapis roulant, sei arresti

Complessivamente la polizia ferroviaria ha arrestato sei persone: ecco tutti gli episodi

Repertorio

Settimana di arresti della polizia ferroviaria di Milano. Complessivamente sei persone sono finite in manette.

I primi arresti a Rho e Lambrate

Lunedì 8 aprile, un nigeriano di 23 anni, è stato arrestato dagli agenti della Polfer di Rho in esecuzione di ordine di custodia cautelare.

Martedì, gli agenti della Polfer di Milano-Lambrate hanno arrestato un 28enne di cittadinanza slovena, che ha rubato della merce per un valore di euro 55 euro da un esercizio commerciale all’interno della stessa stazione.

Furti sul tapis roulant in Stazione Centrale

Nel pomeriggio di giovedì 11 aprile, gli agenti della Polfer in servizio antirapina, hanno notato due donne che si sono accodate ad un turista sul tapis roulant della stazione di Milano Centrale. Una delle due ha bloccato il tapis roulant facendo uso del pulsante d’emergenza, mentre l’altra donna ha rovistato all’interno dello zaino portato a spalla dal turista. Subito intervenuti, gli agenti hanno interrotto il furto e arrestato le due donne, un’olandese di 31 anni ed una spagnola di 26 anni, per furto pluriaggravato.

Sabato, nella stazione di Milano Centrale, gli agenti della polizia ferroviaria, in abiti civili hanno notato un uomo affrettarsi a scendere le scale, per poi posizionarsi dietro un viaggiatore con due grossi bagagli in entrambe le mani. Improvvisamente, l’uomo è riuscito con abile destrezza a sfilare il portafoglio del viaggiatore e, prima che potesse fuggire, accortosi della presenza degli agenti che già stavano per intervenire, ha tentato di scappare abbandonando la refurtiva per terra, successivamente recuperata e restituita. L’uomo, un italiano di 52 anni, è stato subito bloccato ed arrestato per furto aggravato.

Furto alla Nike

Nella mattinata di domenica 14 aprile, un giovane pakistano di 21 anni, è entrato nel negozio Nike della stazione di Milano Centrale e si è impossessato di alcuni capi d’abbigliamento per un valore di circa 300 euro, allontanandosi rapidamente. 

In seguito ad una accurata descrizione, una delle pattuglie della Polfer della stazione, subito dopo, ha individuato il giovane, trovato in possesso della refurtiva, e immediatamente riconosciuto da un testimone. Il giovane pakistano, è stato altresì riconosciuto quale autore di un altro furto presso un negozio della stessa stazione, denunciato il precedente giorno 12, ed attuato con lo stesso modus operandi. Pertanto il giovane, con precedenti per rapina ed irregolare con le norme sul soggiorno in Italia, è stato arrestato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

  • Rosita e Luca, i due fidanzati morti tra le fiamme nella loro casa sui Navigli a Milano

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

Torna su
MilanoToday è in caricamento