Milano, ecco il condominio dei furti: nove colpi dei ladri in dieci giorni, residenti esasperati

La denuncia dei residenti a TgCom24. In dieci giorni, nove furti. E i cittadini chiedono aiuto

Il condominio di viale Puglie 20 - Frame da video TgCom24

Una sorta di paradiso per i ladri. Un vero incubo per i residenti. 

Tornano a far sentire la loro voce gli inquilini del condominio di viale Puglie 20, finito ultimamente nel mirino dei ladri. Nel complesso - cinque palazzine e sessantotto famiglie - si sono verificati ben nove furti in dieci giorni. 

“Tutte e cinque le scale hanno avuto il problema - il racconto di una signora a TgCom24 -. Non eravamo preparati ad un assalto, perché è di questo che si tratta”. “Come molliamo la presa - ribadisce un altro inquilino - ritornano e saccheggiano gli appartamenti”. 

Così, gli inquilini hanno deciso di organizzarsi per come possono - “Ci facciamo la guardia da soli”, dicono - e il 5 aprile prossimo incontreranno l’assessore alla sicurezza del comune di Milano, Carmela Rozza, per chiedere una mano e un aiuto concreto alle istituzioni. 

Proprio sulla “autodifesa” aveva puntato la consigliera di Forza Italia, Silvia Sardone, che a fine febbraio aveva annunciato l’inizio delle ronde in zona “contro le carovane dei rom”, evidentemente ritenuti in qualche modo collegati ai furti. 

“Garantire legalità e sicurezza spetta alle istituzioni, non di sicuro ai cittadini” era stata la replica piccata dei comitati di zona, Pro Parco Alessandrini, Corvetto e Grigioni su tutti. “Prendiamo le distanze - avevano concluso - da chiunque voglia sostituirsi arbitrariamente alle forze dell'ordine”.

Le ronde in viale Puglie 20, però, stando a quanto raccontano gli stessi inquilini, ci sono eccome. 

E la situazione, a poche centinaia di metri da lì, in via Toffetti, non sembra essere tanto diversa. Anche l’area alle spalle del parcheggio Inps, infatti, - denuncia un residente a MilanoToday - “è invasa da roulette e persone che bivaccano per giorno rendendo la via un inferno con marciapiedi che diventano wc, furti e decoro urbano inesistente”. 

Lì, la risposta delle autorità è arrivata - “la polizia locale li ha sgomberati” -, ma dopo pochi giorni tutto è tornato come prima. “Qui - l’amaro sfogo di un cittadino - la situazione peggiora giorno dopo giorno”.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • L'infermiera rozza dovrebbe vivere qualche giorno in questi palazzi per capire come si fa fatica a vivere nelle periferie e capire cosa si prova a subire un furto in casa propria. Purtroppo le uniche azioni della rozza sono note a tutti ovvero imbrattare le auto.

  • Assessore Rozza ma più che rozza, insolente e soprattutto incapace. Che si dimetta!!

  • La Sardone era colei che alle ultime elezioni comunali pubblicizzava in pompa magna di aver debellato il mercatino suk ovvero il mercatino della ricettazione al parco alessandrini. Infatti continuano a farlo tutte le domeniche e continuano a vendere merce rubata. Il tutto con il placet e la guardiania dei vigili urbani!

  • Assedio di fort Alamo.

  • Avatar anonimo di Tiberio
    Tiberio

    "Garantire legalità e sicurezza spetta alle istituzioni, non di sicuro ai cittadini”. Certo, nove furti in dieci giorni sono un'ottimo risultato della "garanzia" assicurata dalle istituzioni.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Truffa sull'acquisto di farmaci, indagati dirigenti del San Donato

  • Cronaca

    Torna dall'Olanda con l'auto "imbottita" di 4 milioni di euro di "coca": tradito dal navigatore

  • Omicidi

    Omicidio a Bovisio, spara al cuore e uccide la moglie in strada: erano vicini alla separazione

  • Cronaca

    Rai al Portello, dove sarà il nuovo centro di produzione della tv di Stato a Milano

I più letti della settimana

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Apre i battenti a Milano Mr. Nice, il negozio di J-Ax dove trovare la "marijuana legale"

  • Finisce contro 10 auto in sosta, abbandona l'amico in coma e va a casa: rintracciato

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Milano, tentato omicidio in casa, due feriti: uno è in pericolo di vita

  • Rissa nel night club per scambisti Bizarre di via Ripamonti a Milano: tre uomini accoltellati

Torna su
MilanoToday è in caricamento