Rubano in casa: proprietario avvertito sul cellulare dalla videosorveglianza

Il sistema automatico ha inviato un "alert" all'uomo: quattro arresti

Tentato furto

Tentato furto in un appartamento di piazza Guardi nella notte tra sabato e domenica. Quattro uomini sono stati arrestati dalla polizia.

Il proprietario si è accorto dell'intrusione da "remoto", avvisato da un servizio di videosorveglianza collegato al suo cellulare: si trova infatti momentaneamente all'estero.

Le forze dell'ordine sono giunte sul posto e hanno fermato i quattro malviventi mentre cercavano di scappare. Si tratta di un bulgaro e un georgiano, entrambi 40enni, oltre a un 37enne russo e un 32enne ceco, tutti pregiudicati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

  • Milano, sciopero Trenord in arrivo: treni a rischio per 24 ore e nessuna fascia di garanzia

Torna su
MilanoToday è in caricamento